Le Marche a Tavola Curiosità
La ricetta del Giorno

Link Interessanti 

In questa rubrica puoi trovare:
- "Le Marche a Tavola": una selezione di ricette regionali che verranno inserite in linea periodicamente.
- "Curiosità": troverete tante notizie utili e non utili per arricchire e colorare la vostra tavola.
- "La Ricetta del Giorno": un suggerimento giornaliero utile a chi non sa mai cosa cucinare...
- "Link Interessanti": tanti siti di cucina per stuzzicare la fantasia e ... l'appetito

Polpettone di tonno

 
Ingredi
enti:

400 g di tonno sott'olio, due uova, sale, olio d'oliva, prezzemolo, quattro cucchiai colmi di formaggio grana grattugiato, quattro cucchiai rasi di pangrattato, scorza di limone grattugiata.
 



Preparazione: Sbattere le uova, unirvi il tonno e aggiungere un poco di prezzemolo, formaggio, pangrattato e limone. Mescolare il tutto e preparare così un polpettone. Prendere intanto un foglio di carta oleata, ungerla con l'olio e disporvi il polpettone. Legarlo con rete da cucina. Intanto far bollire in una pentola abbondante acqua, quindi immergervi il polpettone e lasciare cuocere per 20 minuti circa. Scolarlo togliere la carta e passarlo nel frigorifero per una nottata. Quando il polpettone sarà freddo tagliarlo a fette e condirlo con olio e succo di limone, oppure con una salsina preparata con olio, prezzemolo, 2-3 spicchi di aglio, un'alice, capperi e mezzo succo di limone; il tutto ben tritato.



Vino Consigliato da Abbinare: Bianco

back


 

VINI D'ITALIA - la VALLE D'AOSTA


ARNAD MONTJOVET SUPERIORE

Aree di produzione: bassa valle d'aosta

Uve: uva dei vitigni nebbiolo min 70% max 100% dolcetto e/o fresia e/o neyret e/o pinot nero
e/o vien de nus min 0% max 30%.
Colore: rubino brillante con riflessi granati. 
Caratteristiche: stranquillo asciutto.
Sapore: asciutto con fondo amarognolo, morbido, armonico  
Odore: fine tipico lievemente mandorlato.
Affinamento: 2 anni 
Gradazione: min. 12°.
Accostamento: risotti, pasta al forno, trippa alla valdostana, salsicce e polenta, formaggi duri,
carni rosse alla brace.

        CHAMBAVE MOSCATO PASSITO (MUSCAT FLETRI)

Aree di produzione: valle d'aosta centrale

Uve: uva dei vitigni moscato bianco 100% sottoposto ad appassimento.
Colore: giallo oro all'ambrato. 
Sapore: samabile aromatico.  
Odore: intenso tipico di moscato.
Affinamento: 1 anno obbligatorio, quindi fino a 5-6 anni 
Gradazione: min. 16,5 di cui almeno 13 svolti.
Accostamento: dessert, dolci al forno.

AOSTA ROSATO

Aree di produzione: valla d'aosta

Uve: uva dei vitigni a bacca rossa raccomandati per la valle d'aosta.
Colore: rosato. 
Caratteristiche: tranquillo asciutto.
Sapore: asciutto gradevole vivace armonico. 
Odore: vinoso fresco tipico.
Affinamento: 6 mesi obbligatori
Gradazione: min. 9,5°.
Accostamento: antipasti a base di carne, riso e gnocchetti di polenta, formaggi molli e semiduri.

  

BLANC DE MORGEX ET LA SALLE SPUMANTE

Aree di produzione: valla d'aosta

Uve: uva dei vitigni blanc de morgex 100%.
Colore: giallo paglierino al verdino. 
Caratteristiche: spumante brut/demisec/extrabrut.
Sapore: semiasciutto/asciutto acidulo molto delicato. 
Odore: delicato con sottofondo di erbe di montagna.
Affinamento: 6 mesi obbligatori
Gradazione: min. 9°.
Accostamento: antipasti.

  


back


 

 

Ali di pollo fritte


  Ingredienti:
  per 4 persone

4 cucchiai di farina, q.b. di olio di oliva, 2 cucchiaini di paprika dolce o piccante, q.b. di pepe, 12 ali di pollo, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, q.b. di sale, 1 cucchiaino di timo essiccato, 2 uova



Preparazione: Per prima cosa pulite le ali di pollo: eliminate le penne più grandi dalle ali (fate questa operazione con le dita oppure con una pinzetta), quindi tagliate via l'escrescenza all'estremità dell'ala ed eliminate la restante peluria fiammeggiandola sul fuoco del fornello. Una volta compiute queste operazioni, sciacquate bene le ali di pollo sotto l'acqua corrente. Servendovi di alcuni fogli di carta da cucina, asciugate bene le ali di pollo. In una ciotola sbattete le uova e in un'altra versate i quattro cucchiai di farina, la paprica (dolce o piccante a seconda di quella che preferite), aggiungete un abbondante pizzico di sale, il pepe, il prezzemolo, il timo e mescolate bene. Passate le ali di pollo nella panatura, facendo ben attenzione che tutta la superficie dell'ala di pollo ne sia uniformemente ricoperta. Dopodiché passate l'ala nell'uovo e lasciatela immersa per un paio di minuti in modo che la carne si impregni d'uovo così da far attaccare meglio la panatura. Quindi ripassate l'ala di pollo impregnata di uovo ancora una volta nella panatura e procedete in questo modo con tutte le altre ali di pollo. Intanto mettete a scaldare circa due dita d'olio d'oliva in un pentolino, portandolo a una temperatura di 150 gradi: quando avrà raggiunto la temperatura indicata, immergeteci le ali di pollo, massimo 4 alla volta, e fate friggere per circa 10 minuti, girandole almeno due o tre volte. Le ali di pollo saranno cotte quando pungendole con i rebbi di una forchetta non uscirà alcun liquido. Tra una frittura e l'altra vi consigliamo di controllare i residui in pentola: per evitare che durante la frittura l'olio bruci i residui sul fondo della padella, filtratelo tra una frittura e l'altra, rabboccate con dell'olio nuovo e portate di nuovo a temperatura. Scolate le ali di pollo su un foglio di carta assorbente, fate attenzione a non sovrapporle, perché altrimenti la condensa che svilupperanno gli farà perdere la loro fragranza. Servite le ali di pollo immediatamente, calde e ancora croccanti. Le ali di pollo sono ottime accompagnate da salsa aioli o dalla classica maionese!



Vino consigliato da abbinare: bianco, leggero

 

Le Ricette sono gentilmente fornite da:
Melchiorri D. Sara
Incaricata alle vendite BIMBY

Via G. Leopardi, 5/7
Tel. 0733.973342
335.6297814

           

back


 

    

www.mangiarebene.com
Oltre 4000 ricette per tutti i palati

www.mangiarebene.com
La cucina degli esperti e dei curiosi

www.cucinait.com
Più di 8000 ricette per tutti i gusti

www.gastronomick.it
Il portale della buona tavola

www.pizza.it
Un'importante iniziativa per promuovere il prodotto italiano più famoso: la pizza

www.dolcidolci.com
Dolci per tutte le occasioni

www.cucinanostra.com
Ricette... e altro da tutta l'Italia

back